28 Settembre 2020
Caramanico, la storia - Nicola D´Antino

Nicola D´Antino

Pittore e scultore, nasce a Caramanico nel 1880 e fin da giovane mostra doti artistiche.
Inizia a dipingere acquerelli a carattere paesaggistico sotto la guida del pittore F.P. Michetti, che in seguito lo introdurrà nel suo noto cenacolo di Francavilla al Mare (CH), punto di incontro di grandi personalità della cultura dell´epoca, tra le quali spicca Gabriele D´Annunzio.
Ben presto il suo interesse si indirizza verso la scultura, ed è proprio in questo campo che egli raggiungerà i risultati migliori. La sua ricerca è rivolta principalmente allo studio del corpo femminile rappresentato in un primo tempo esile, elegante e slanciato, in seguito più solenne e maestoso. Anche la ritrattistica sarà parte dei suoi studi così come il monumentale (fontane, statue, ecc.).
Espone le sue opere a Napoli, Roma, Firenze, Venezia, Milano e realizza sculture ancora oggi esistenti a Roma e L´Aquila.
Muore a Roma nel 1966.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio